Cosa sta causando le mie cuticole e la mia pelle screpolate?

Ci sono una serie di motivi per cui hai le cuticole screpolate e la pelle lacera intorno alle unghie dopo una manicure professionale o casalinga.

Taglio delle cuticole

Non tagliare mai le cuticole. Anche il tuo tecnico delle unghie non dovrebbe tagliarti le cuticole. Perché? Le cuticole forniscono una barriera di protezione per il letto ungueale dai danni e dalle infezioni batteriche e fungine. Il taglio rende la cuticola dura e può facilmente rompersi e diventare soggetta a infezioni.

Manicure ruvide

La tua manicure sta usando una manipolazione troppo aggressiva e dura delle tue unghie? Inoltre, alcuni tecnici delle unghie usano solventi forti e irritanti per rimuovere le cuticole. Questi solventi scompongono la cheratina (proteina nella cuticola), ma questo può causare infiammazioni e infezioni alla radice dell'unghia, al letto ungueale e alla pelle circostante.

Usare gli strumenti per unghie sbagliati

L'utilizzo di strumenti affilati sotto l'unghia o di regolatori per cuticole in metallo può provocare tagli e quindi infezioni e infiammazioni.

Utensili per manicure antigienici

Porta il tuo set da manicure o assicurati di utilizzare strumenti nuovi o sterili nel salone di bellezza per evitare batteri e germi.

Inoltre, se usi il tuo set, assicurati di mantenere gli strumenti puliti immergendoli in alcool tra una manicure e l'altra.

Dermatite allergica da contatto

Se hai la pelle arrossata, gonfia e desquamata dopo una manicure, potresti contrarre una dermatite allergica da contatto da smalto per unghie, solventi per smalto acetone, indurenti per unghie e / o colla usati per impacchi, punte e unghie artificiali. Se necessario, usa un unguento antibatterico e lascia le unghie naturali fino a quando la condizione non si risolve.

Infezione della pelle

Se hai la pelle arrossata con gonfiore, dolore intorno alle unghie e stillicidio, potresti avere la paronichia, un'infezione della pelle. Dovresti vedere un medico per il trattamento. Non fare manicure quando hai un'infezione, che può peggiorare la situazione diffondendo l'infezione ad altre unghie e alla pelle circostante.

Cura delle cuticole

Se ti prendi cura regolarmente delle cuticole, non diventeranno dure o antiestetiche e non sarà necessario tagliarle.

  • Per le cuticole screpolate, massaggiare con un olio emolliente o una crema per cuticole.
  • Non mordere i hangnails, che possono ulteriormente lacerare la pelle. Taglia le unghie con forbici e tronchesini per cuticole, facendo attenzione a non graffiare e ferire la pelle circostante.
  • Spingere delicatamente indietro le cuticole inumidite (mai mentre sono asciutte) una o due volte al mese con un bastoncino per cuticole o un bastoncino arancione. Non colpire.
  • Usando un asciugamano o una salvietta, respingi le cuticole dopo aver fatto la doccia o il bagno mentre le cuticole sono più flessibili.
  • Immergere unghie e cuticole in olio per cuticole, olio di vitamina E, olio di mandorle o olio d'oliva per 10-15 minuti.
  • Esfoliare con olio (oliva, mandorle, ecc.) Mescolato con un po 'di zucchero e massaggiare sulle cuticole con movimenti circolari. Risciacquare, asciugare, quindi massaggiare la crema idratante e la crema per cuticole sulle cuticole.
  • Mantieni le cuticole idratate con una crema per cuticole (buoni ingredienti: glicerina, burro di karité, olio di semi di cartamo) o usa un olio naturale (vitamina E, mandorle, oliva, olio di semi di lino).
  • Applicare lozione, crema idratante o olio condizionante per cuticole su cuticole e mani e indossare guanti durante la notte.
  • Indossare guanti durante il lavaggio dei piatti e la pulizia. Prima di indossare i guanti, applica olio o lozione per un trattamento aggiuntivo mentre lavori.
  • Lascia riposare le unghie da manicure in gel, smalto e unghie artificiali / acriliche.