Cosa significano puntate rosse o linee rosse su un campo da golf?

I picchetti rossi piantati nel terreno su un campo da golf o le linee rosse dipinte sul terreno sono i segni utilizzati per indicare un ostacolo d'acqua laterale. Un ostacolo d'acqua laterale si differenzia da un ostacolo d'acqua "regolare" per il fatto che è, beh, laterale. Cioè, corre accanto o adiacente alla linea di gioco, piuttosto che attraverso di essa.

Immagina un tipico ostacolo d'acqua, diciamo, un ruscello che attraversa il fairway o uno stagno di fronte al putting green. Se un giocatore di golf colpisce in un tale ostacolo d'acqua, non è un problema fare un drop dietro il punto in cui la sua palla è entrata nell'ostacolo.

Un ostacolo d'acqua laterale, tuttavia, potrebbe essere un torrente che costeggia una buca, o un lago a lato di un fairway che si estende fino al tee o oltre. Lasciarsi cadere dietro un tale rischio non sarebbe solo scomodo, sarebbe ingiusto. Ecco perché gli ostacoli d'acqua laterali vengono gestiti in modo diverso rispetto agli ostacoli d'acqua "normali".

Perché sono necessarie puntate / linee rosse?

Potrebbe sembrare una domanda sciocca a chi è già giocatore di golf. Ma per quelli non lo sono, è perfettamente sensato: perché è necessario indicare un ostacolo d'acqua laterale mettendo dei paletti rossi accanto ad esso o dipingendo linee rosse attorno ad esso? Non è ovvio che il pericolo c'è?

Sì, è quasi sempre ovvio che il pericolo c'è. Ciò che potrebbe non essere ovvio, tuttavia, è il tipo di pericolo e le regole e le procedure possono essere leggermente diverse a seconda del tipo di pericolo. Un ostacolo d'acqua che attraversa il fairway è indicato con il colore giallo.

Quindi i picchetti e le linee rosse indicano il confine dell'ostacolo d'acqua laterale ed escludono anche interpretazioni errate di quale tipo di pericolo si tratti.

Un ostacolo d'acqua può utilizzare il rosso per una parte, il giallo per un'altra

Diverse sezioni dello stesso specchio d'acqua su un campo da golf possono essere designate un ostacolo d'acqua e un ostacolo d'acqua laterale. Immagina uno stagno che corre lungo il buco, poi le dita nel fairway. Quella parte che attraversa il fairway - che può essere facilmente lasciata indietro - sarebbe contrassegnata da picchetti e linee gialle; quella parte accanto al buco sarebbe stata contrassegnata con picchetti e linee rosse.

Per quanto riguarda la gestione di una palla che è entrata in un ostacolo d'acqua laterale: i golfisti hanno la stessa possibilità di giocare dall'ostacolo se lo desiderano.

Più probabilmente, un giocatore di golf si assegnerà una penalità di 1 colpo e prenderà un drop. Il drop può essere effettuato entro due lunghezze del bastone dal punto in cui la palla ha attraversato il margine dell'ostacolo, non più vicino alla buca. Oppure un giocatore di golf può andare sul lato opposto dell'ostacolo d'acqua laterale e cadere in un punto sul margine dell'ostacolo equidistante dalla buca.

Una palla è considerata nell'ostacolo quando si trova all'interno dell'ostacolo o quando una qualsiasi parte di essa tocca l'ostacolo (ricorda, le puntate e le linee sono esse stesse parte dell'ostacolo).

Le regole relative agli ostacoli d'acqua laterali sono trattate nella Regola 26.