Cosa significa “spessore di linea” nel disegno?

Nella sua forma più elementare, il termine "spessore di linea" indica la forza di una linea. Questo è il modo in cui la linea appare chiara o scura sulla superficie. Variando lo spessore di linea all'interno dei disegni, è possibile aggiungere dimensione e importanza a determinati elementi. Vari materiali e la pressione che metti dietro di esso influenzeranno la forza delle tue linee.

Cos'è lo spessore di linea?

Lo spessore di linea è talvolta scritto come due parole: spessore di linea. È un termine usato frequentemente nell'arte per descrivere il "peso" relativo della linea rispetto allo sfondo o al supporto. In termini più semplici, lo spessore di linea si riferisce alla forza, pesantezza o oscurità di una linea.

Lo spessore di linea è regolato dalla pressione sullo strumento di disegno mentre si traccia la linea. Se applichi meno pressione sulla punta, la linea sarà chiara e si scurirà man mano che aumenti la pressione. Questo perché la matita lascia più supporto sulla carta all'aumentare della pressione.

Puoi anche modificare lo spessore della linea modificando l'angolo in modo che la punta sia a contatto con la carta. Per vederlo, prendi una matita e traccia una linea tenendo la matita a un angolo di 45 gradi. Ora traccia un'altra linea con la matita dritta, usando solo la punta. Vedi come cambia la linea?

Spessore di linea per mezzo

Scoprirai che non puoi sempre modificare lo spessore della linea con la stessa matita o penna variando la pressione o l'angolazione. Anche se potrebbe esserci un cambiamento, a volte vuoi di più. Ecco perché gli artisti hanno una varietà di opzioni disponibili per un singolo mezzo.

Ad esempio, cercare di ottenere una linea scura da una matita dura 5H è quasi impossibile senza disegnare più strati. Qui è dove ti consigliamo di prendere una matita più morbida come una 2H o anche optare per un nero come una 2B.

Potresti anche avere difficoltà a ottenere variazioni significative da una penna a sfera o da una matita 5H. Scoprirai che passare a una matita più morbida oa una penna flessibile con punte dorate ti dà maggiore flessibilità. Con queste due opzioni, puoi decollare per i segni più deboli o premere forte per ottenere una linea bella e forte.

Quando si lavora con il carboncino o una matita con punta a scalpello, variare l'angolo della punta può creare una grande variazione nella larghezza della linea.

Non dimenticare il contesto

L'arte riguarda la percezione e l'ambiente circostante una linea influenzerà lo spessore di linea percepito. Per questo motivo anche il contesto è importante.

Puoi metterlo in relazione con il modo in cui percepisci il volume quando c'è rumore di fondo rispetto a quanto alto sembra in una stanza silenziosa. In modo simile, una linea grigia apparirà più pesante su carta bianca brillante rispetto a una carta grigio medio. La stessa linea apparirà anche più pesante se circondata da segni delicati di quanto non sarebbe in un campo di segni forti ed energici.