Cosa significa dire che l’amore è una decisione?

Una delle dichiarazioni più controverse fatte sul matrimonio (o sul fidanzato) incontra i fine settimana, e tra alcuni consiglieri cristiani o spirituali è "l'amore è una decisione". È un'affermazione che ricorda alle coppie di amare la persona, non il comportamento.

Tuttavia, molte persone non vedono perché una persona dovrebbe prendere la decisione di amare poiché hanno preso quella decisione molti anni fa quando si sono detti di sì l'un l'altro il giorno del loro matrimonio. Il motivo deriva dal fatto che i sentimenti per un partner possono vacillare a seconda di molte cose: andare d'accordo, litigare, delusione, lotte di potere, processo decisionale e così via. È normale nella vita coniugale avere periodi sia di romanticismo che di disillusione, e questo ciclo si ripete spesso, a volte per giorni, settimane o addirittura mesi.

“L'amore è una decisione, è un giudizio, è una promessa. Se l'amore fosse solo un sentimento, non ci sarebbe alcuna base per la promessa di amarsi per sempre. Viene una sensazione e può andare. Come posso giudicare che rimarrà per sempre, quando il mio atto non comporta giudizio e decisione ”.
- Erich Fromm, L'arte di amare

Rompere la disillusione prendendo la decisione di amare

Un modo per uscire dalla disillusione è decidere di amare. I sentimenti cambiano e non sono facilmente controllabili. L'amore non è solo un sentimento, è più di un sentimento. L'amore è una decisione. L'azione segue l'emozione. L'amore proviene dalle emozioni sottostanti che proviamo per un altro essere umano. 

L'amore è una decisione di essere aperti e di condividere quando non ne hai voglia. L'amore è una decisione quando pensi che il tuo coniuge non meriti il ​​tuo amore. L'amore è una decisione per essere aperti all'onestà quando comunichi con il tuo coniuge. Questo non significa solo parlare, ma anche ascoltare. Significa scegliere di perdonare quando il tuo coniuge è pentito e si scusa dopo averti ferito. Può anche significare non portare rancore e guardare avanti invece che indietro. 

Prendere la decisione di amare include le piccole cose di tutti i giorni che fai spesso l'uno per l'altro, specialmente quando non ti senti amorevole. Dall'azione di decidere di amare, spesso seguirà il sentimento dell'amore.

Prendere una decisione all'amore significa anche lasciarsi amare. Riguarda la scelta di essere vulnerabile e mettersi in gioco per far entrare un'altra persona. Quest'altra persona vedrà il bene, il male, i punti di forza e di debolezza e così via. 

Cosa significa "l'amore è una decisione" in una situazione di abuso

Prendere la decisione di amare NON significa amare e accettare comportamenti offensivi. 

Se il tuo coniuge ti sta abusando, emotivamente o fisicamente, prendere la decisione di amare significa uscire dalla situazione di abuso. Devi amare anche te stesso e prenderti cura del tuo benessere. Non dovresti mai permettere a qualcuno di minacciare la tua vita o di metterti in pericolo. Spesso, prendere la decisione di amare significa ricevere aiuto sia per te che per il tuo coniuge, se possibile.

Prendere la decisione di amare NON significa che ami e accetti la dipendenza del tuo coniuge. 

Dovresti fare quello che puoi per ottenere l'aiuto del tuo coniuge. Se questo non funziona, sei obbligato a diventare malsano come il tuo coniuge. Cadrai nella fossa proprio con loro. In effetti, la cosa più amorevole che puoi fare, spesso definita "amore duro" è non abilitare.

Prendere la decisione di amare NON significa amare e accettare l'infedeltà.

Se il tuo coniuge è un traditore seriale, questo comportamento potrebbe non finire mai. Il tuo coniuge ha deciso di non mantenere i suoi voti. Continuare ad amare qualcuno che sarà solo infedele è pericoloso per il tuo benessere e la tua sanità mentale!

La decisione di amare è buona se anche il tuo partner ha preso quella decisione. Ciò non significa che entrambi non commetterete errori o commetterete passi falsi l'uno con l'altro. Significa che mantieni le promesse che hai fatto il giorno del tuo matrimonio. Non significa accettare un trattamento negativo e distruttivo sul gong che può verificarsi con abuso, dipendenza e infedeltà.  

Articolo aggiornato da Marni Feuerman