Come un trucco con le carte online “legge” la tua mente

C'è un trucco con le carte ben viaggiato e un'illusione di lettura della mente che continua a spuntare online, sia sotto forma di un video virale che sotto forma di una presentazione in PowerPoint che pretende di essere il lavoro del mago del palcoscenico David Copperfield (sebbene il trucco quasi certamente non lo è).

L'illusione può essere sorprendente finché non capisci come funziona: a quel punto potresti trovarti a chiederti come qualcuno possa cadere in un inganno così semplice e ovvio.

L'illusione

Il trucco inizia con l'annuncio che il video (o la presentazione di PowerPoint) leggerà la tua mente. Non ci credi? Per prima cosa, dai un'occhiata a queste sei carte. Ora scegline uno, e solo uno, e ricordalo. Concentrati sulla carta che hai selezionato. Ora, preparati affinché quella carta svanisca. Il layout a sei carte scompare e viene sostituito da un layout a cinque carte. Evidentemente manca dall'espansione la carta che hai scelto. Ecco! È andato!

Come funziona il trucco

Questa è una delle illusioni di lettura della mente più semplici ed efficaci mai inventate. Come funziona?

Dai un'altra occhiata, un'attenta occhiata, al layout delle carte "prima" e "dopo" e diventerà chiaro. Lo vedi?

La differenza, a parte il fatto che c'è una carta in meno nel secondo layout, è che nessuna delle carte nel secondo layout è uguale alla prima. Non solo la carta scelta è scomparsa, ma tutte le carte originali sono scomparse e sono state sostituite con carte simili ma completamente diverse. In altre parole, questo trucco con le carte è proprio questo: un trucco. Non importa quale carta scegli dal primo set, il computer "leggerà la tua mente" e la farà sparire.

indirizzo sbagliato

Come la maggior parte dei trucchi magici, anche questo dipende da una cattiva direzione, che è una forma di inganno. Il pubblico è concentrato su una cosa, che lo distrae da qualcos'altro.

Esistono due tipi di deviazione: il primo metodo, che è sensibile al tempo, incoraggia il pubblico a distogliere lo sguardo per un breve momento in modo che il trucco magico o il gioco di prestigio possano essere eseguiti senza essere scoperti. Questo è il caso di numerosi trucchi con le carte e altre imprese della cosiddetta "magia".

Il secondo approccio consiste nel riformulare la percezione del pubblico e non ha nulla a che fare con i sensi. Invece, le menti del pubblico sono distratte nel pensare che concentrarsi su un oggetto non importante sia responsabile della magia risultante, quando in realtà questo non ha alcun impatto sull'effetto.

Questo è esattamente il caso di questo trucco. Poiché ci è stato chiesto di concentrare la nostra attenzione e la nostra memoria su una carta, e una sola, la maggior parte di noi non riesce ad assorbire alcun dettaglio sulle altre cinque. Quando l'intero set viene sostituito da uno diverso che sembra più o meno lo stesso, lo accettiamo esattamente come lo stesso. Abracadabra! (Il vantaggio di questo trucco è che l'intero set di carte scompare prima di essere sostituito dal secondo set. Se il trucco fosse davvero magico, cioè se il computer potesse davvero leggere la tua mente, allora solo la carta che hai scelto scomparirebbe. )