Come si chiamano le lesbiche sposate?

Domanda: Come si chiamano le lesbiche sposate?

Lesbiche, cosa ne pensate della parola "moglie?" Usi la parola moglie per riferirti al tuo coniuge? Ora che il matrimonio tra persone dello stesso sesso è legale in molti luoghi, molte lesbiche stanno lottando con la parola per chiamare i loro partner. Alcune donne si sentono bene con la parola "moglie", ad altre non piace, altre la detestano, dicendo che ricorda loro il patriarcato, la proprietà maschile delle donne e la sottomissione delle donne.

Ma come alcune altre parole che ci hanno ferito come comunità, alcune donne scelgono di "riprendersi" la parola moglie. Molto nel modo in cui alcune donne hanno ripreso la parola "diga".

Di recente, Lesbian Life ha sentito una coppia che si sta per sposare, ma è a disagio con la parola "moglie" e stavano cercando consigli su cosa usare invece. Ho messo un non fuori ai miei amici di Facebook e qui ci sono alcune delle loro risposte:

Ci sposiamo e non vogliamo essere chiamati moglie e moglie. Esistono altri termini gay-centric?

Risposta:

Ecco come diverse e diverse lesbiche (e un uomo gay) hanno risposto alla domanda: cosa ne pensi della parola "moglie?"

Shelly: Mia moglie preferisce la parola "suo marito". È decisamente l'astina di livello e non vuole nulla con una connotazione femminile.

Amanda: "Banana."

Amy: Ci limitiamo a diventare partner predefiniti. Alla fine potrei mettermi a mio agio con la moglie, quando è quello che è legalmente, ovunque. Fino ad allora, sembra falso. (Ma non correggo le persone se è quello che usano.)

Lones: Io e il mio compagno da 10 anni non ci chiamiamo moglie ..., lo vediamo come un termine etero e non ci sentiamo come se fossimo mogli l'uno dell'altro. Di solito la presento come la mia partner o la mia CUP. Abbiamo avuto un'unione civile in IL nel 2011, usiamo il termine CUP (partner dell'unione civile) Se un giorno ci sarà permesso di passare al matrimonio, dovremmo ripensare a questo piano

Kristy: Abbiamo usato la moglie da quando ci siamo sposati a Portland, O durante il minuto in cui era legale. Anche se lo stato ci "non sposati" un anno dopo usiamo ancora la moglie ... Soprattutto perché f ** k loro, f ** k loro un intero gruppo davvero.

Cheryl: Usiamo la moglie. È un termine di educazione politica (e orgoglio), secondo me. Abbiamo una partnership domestica in Oregon e siamo legalmente sposati in Iowa.

Heidi: Userò WIFE quando mi sposerò. Rende il mio cuore felice guardare la donna che amo e sapere che un giorno sarà mia moglie. La parola partner non fa per me.

C'è un: Stasera stavo raccontando la storia di quanto odi il termine moglie. Usiamo partner. Questo descrive correttamente il modo in cui pensiamo gli uni agli altri in così tanti modi. La parola moglie per me ha troppe connotazioni icky. Rispetto coloro che reclamano la parola e la usano, ma tutto quello a cui riesco a pensare è il saggio di Judy Syfers (1971) "Perché voglio una moglie" e rabbrividisco di fronte alle connotazioni.

Jessica: Uso la parola coniuge, solo perché rappresenta che siamo uguali gli uni agli altri. Penso che "Questa è mia moglie" suona come se la possedessi.

Belinda: Usiamo la moglie e non abbiamo problemi a farlo. È "Signora", ho un problema con.

Alexis: Tiffany ed io usiamo entrambi la parola moglie. Abbiamo la documentazione che afferma che siamo stati sposati negli ultimi cinque anni. Il fatto è che se io e Tiff ci separassimo avremmo bisogno di un divorzio a prescindere dal fatto che la maggior parte dell'America non riconoscesse la nostra unione.

Fiore: Uso wify o partner..la chiamo la mia wify più che partner.

C'è un: Penso che questo sia sicuramente un problema generazionale visti i commenti qui.

Elisa: Uso il coniuge o il partner (so che è una scusa facile quando si tratta di alcune persone). Il mio partner usa la moglie. Personalmente, vorrei che ogni coppia usasse il partner - sembra più "uguale".

Christa: Secondo me, ho lavorato troppo duramente per guadagnarmi il diritto di sposare mia moglie, e questo è l'unico termine che intendiamo usare. In effetti, per me, la parola "partner" è offensiva e suggerisce che "separato ma uguale" è accettabile nella nostra comunità. E non lo è!

Gabriela: Penso anche che il disagio con certi termini potrebbe essere una cosa generazionale. Tendo a sentirmi a disagio nell'usare la moglie ... e preferisco il partner ... Melanie mi chiama il suo Wubby ... ovviamente una combinazione di moglie-marito dato che sono il grande cattivo butch, nella nostra relazione ... lol! Quindi a Melanie piace dire moglie o wubby ... preferisco il partner o la ragazza.

eugenia: Voglio sostenere che salviamo il termine moglie dalle immagini di servizio e subordinazione a un Altro più potente. Porta anche il peso dell'associazione di genere che, ovviamente, è un problema per molti. Ma dobbiamo davvero rifiutare il termine o semplicemente reinventarlo?

Gillian: Buffo, ne stavo proprio parlando con mia zia oggi. Rabbrividisco quando sento che le lesbiche si riferiscono alle loro "mogli". È già abbastanza brutto quando lo fanno gli uomini. Chi vorrebbe essere una "moglie" per qualcuno, non per me! È più o meno uguale nelle mie orecchie a "la piccola donna".

Bill: Vuoi esclusivamente lesbiche? Di solito lo suono ad orecchio ma mai marito. Il partner sembra che dovremmo essere in uno studio legale o in un dottore, il ragazzo suona come una ragazza di 16 anni (anche se in fondo, sembra stupido per qualcuno della mia età). Il coinquilino è sospettoso ma di solito inizia una conversazione di "Cosa fare vuoi dire, coinquilino? " Ma amico suona come se coprisse tutte le basi.

Alex: La parola "partner" mi fa sempre pensare a lezione di ginnastica, ma finisce per essere la parola più semplice, la meno ambigua. "Wife" può essere utilizzato anche come dichiarazione politica. È abbastanza facile per il Joe medio lasciarsi sfuggire la parola "fidanzata" e fingere di essere solo amici, ma non si può interpretare male la parola "moglie". Anche se le parole politicamente caricate potrebbero non essere ciò che le persone cercano.

Alice: Userei moglie. Penso sia carino. Anche il partner va benissimo secondo me, ma se entrambe le persone si chiamano moglie, ciò implica uguaglianza, quindi perché no?

Legale: Odio il partner, suona come un arrangiamento di affari e odio la moglie, mi sento solo sessista ... mi piace la ragazza. Non sono sicuro che sia politicamente corretto, ma vabbè.

Debbie: Anima gemella d'amore!