Come scegliere uno strumento musicale da suonare da adulto

Molti adulti, soprattutto quelli a cui piace la musica strumentale e acustica, vorrebbero imparare a suonare uno strumento musicale, ma sono intimiditi dalla prospettiva: da dove cominciare? Bene, prima che tu possa imparare un nuovo strumento musicale, devi effettivamente, sapere, scegliere lo strumento. La buona notizia è che in molti modi è più semplice scegliere uno strumento da adulti: ormai conosci i tuoi gusti e hai accesso a una gamma molto più ampia di strumenti, insegnanti e opzioni ... è un lontano dalla vecchia decisione delle medie di scegliere tra clarinetto e trombone!

Ecco alcune domande da porsi prima di scegliere uno strumento

Difficoltà: Hard

Tempo richiesto: Varia

Ecco come:

  1. Che tipo di musica ti piace? Questo sembra un punto ovvio, ma pensaci bene: se davvero preferisci ascoltare musica folk acustica, la batteria - divertente come sembra - potrebbe non essere la scelta giusta. Ma scavare davvero a fondo con questa domanda. Uno strumento musicale è un grande investimento di tempo e denaro, quindi assicurati che lo stile di musica che suoneresti sia adatto. Alcuni strumenti sono più versatili di altri: una volta che hai la diteggiatura di base del violino e ti inchini, puoi specializzarti in un genere o continuare a dilettarti in molti, ad esempio, mentre il sitar è un po 'più limitante.
  2. In che tipo di situazioni ti vedi giocare? Suonare in una jam session di strumenti acustici a corde suona bene? Forse il mandolino sarebbe una buona scelta. Se sei meno socievole, il piano suona sempre bene da solo e fa un meraviglioso pezzo di arredamento anche quando non viene suonato.
  3. Quali sono i limiti del tuo budget? La maggior parte degli strumenti può essere acquistata in varie fasce di prezzo, ma alcuni sono drasticamente più economici o costosi di altri. Il fischietto di latta, ad esempio, ti farà pagare circa dodici dollari per uno strumento perfettamente suonabile e, in cima alla linea, generalmente non superano i $ 300. Il rovescio della medaglia, avresti difficoltà a trovare un oud di qualità decente per meno di poche centinaia di dollari, forse di più: sono importati meno comunemente e molto complicati da produrre correttamente.
  4. Che tipo di spazio per la pratica hai? Vivi in ​​una cooperativa dalle pareti sottili nel centro di Manhattan? Forse le cornamuse delle Highland non sono davvero la tua migliore opzione. Vivi in ​​una fattoria in mezzo al nulla? Stringi liberamente, amico mio.
  5. Quanto sarà facile trovare un insegnante? Non dovresti avere troppe difficoltà a trovare un istruttore di violoncello a poche miglia da qualsiasi piccola città ovunque tu viva. Se vuoi suonare la fisarmonica diatonica in stile Cajun, le tue opzioni saranno leggermente più limitate. Ciò non significa che sia impossibile imparare uno strumento raro, devi solo essere pronto a guardare più a fondo e spendere di più per trovare un insegnante, e tieni presente che potresti dover viaggiare abbastanza lontano per le lezioni di persona. Alcuni insegnanti di strumenti insegneranno a distanza, tramite Skype o un'altra applicazione, ma quello stile di lezione potrebbe o non potrebbe funzionare per te.
  6. Che tipo di tempo vuoi dedicare allo strumento? Tutti gli strumenti richiederanno un enorme investimento di tempo se vuoi diventare un musicista davvero eccellente, ma per meno tempo puoi diventare un musicista abbastanza bravo o adeguato, a seconda di quello che stai cercando. A meno che tu non sia pronto a investire ore serie, non agitarti con qualcosa come la kora - forse scegliere qualcosa come la semplice chitarra ritmica è la cosa migliore per te. Se vuoi veramente fare musica ma hai poco tempo da investire nella pratica, un semplice strumento ritmico, come il djembe, è un'ottima scelta.
  7. Quali sono i tuoi limiti fisici? Se non riesci a sollevare qualcosa di pesante, non provare a suonare il contrabbasso. Se non hai una grande capacità polmonare, pensaci due volte sul sassofono. Trick elbow? il trombone potrebbe non essere così facile. Certamente, se hai la volontà di suonare qualcosa che sarà fisicamente difficile per te, puoi superare qualsiasi cosa, ma sii pronto per un po 'di avversità.
  8. Vuoi suonare e cantare allo stesso tempo? Se vuoi davvero accompagnarti cantando, soprattutto se vuoi farlo da solo, potresti prendere in considerazione uno dei due classici: piano o chitarra. Certo, molti grandi musicisti si sono accompagnati su altri strumenti, ma piano e chitarra possono entrambi fornire una pienezza e una gamma di suoni che, da soli, accompagnano bene una voce umana. Non è un caso che siano gli strumenti di accompagnamento più popolari per i cantanti.
  9. Vuoi imparare a leggere la musica? Se vuoi suonare musica classica occidentale, dovrai imparare a leggere la musica, in particolare su qualunque chiave accompagni il tuo strumento. I musicisti jazz generalmente hanno bisogno di imparare a leggere anche la musica, anche se può sembrare un po 'diverso dagli spartiti classici, e alcune tradizioni musicali internazionali hanno anche vari stili di musica scritta e classifiche. Se stai cercando di evitare di leggere la musica e di suonare semplicemente a orecchio, la maggior parte dei generi di musica popolare in tutto il mondo non richiede alcuna annotazione scritta.
  10. Vuoi essere il leader della band? Se stai cercando di suonare musica in piccoli ensemble, che si tratti di rock classico o reggae o di qualsiasi altro genere, dove ti immagini di adattarti? Se vuoi essere in prima linea, scegli lo strumento che prende più assoli e suona la melodia all'interno del genere scelto. Se preferisci essere un eroe sconosciuto, scegli qualcosa nella sezione ritmica.
  11. Ci sono persone con cui giocare? Alcuni tipi di musica (e gli strumenti su cui vengono suonati) sono davvero più adatti ai giocatori sociali, e avrai difficoltà a tenerlo alto se non hai mai la possibilità di scegliere una melodia con gli altri. La musica irlandese e la musica dei vecchi tempi, ad esempio, sono lo stile di sessione più apprezzato, quindi a meno che tu non voglia essere condannato a una vita di banjo solista o bodhran beatin, considera se hai o meno alcune persone in giro con cui esercitarti o se sei disposto a cercarli durante i viaggi.

Qualche consiglio in più per la scelta di uno strumento

  1. Scegli il tuo strumento con attenzione. Se non lo ami davvero, non lo manterrai mai. Non scendere a compromessi se non devi.
  2. Ci vorrà un po 'prima che tu sia bravo. Abbi aspettative ragionevoli per te stesso e ricorda che la curva di apprendimento per i diversi strumenti ha una forma diversa. Raggiungere il punto in cui puoi strimpellare un semplice insieme di accordi su un ukulele richiederà meno tempo rispetto a suonare una semplice melodia al violino. Non lasciarti scoraggiare se ci vuole un po ', indipendentemente dallo strumento su cui ti trovi.
  3. Non credere che l'apprendimento di uno strumento sia molto più facile per un bambino che per un adulto. Certo, i bambini hanno una certa plasticità cerebrale che consente loro di costruire percorsi neurali più facilmente di quanto possiamo fare noi adulti, ma abbiamo alcune cose su di loro: siamo più bravi a fare pratica, abbiamo (teoricamente) imparato a gestire il nostro tempo, prendiamo le cose sul serio (specialmente quando è coinvolto un grande impegno finanziario), ed è più probabile che amiamo davvero lo strumento che abbiamo scelto. Il duro lavoro non è uno scherzo: ripaga davvero.

Quello di cui hai bisogno

  • In definitiva, uno strumento e accessori
  • Un insegnante o un ottimo piano per l'autoapprendimento
  • Molta fiducia e senso dell'umorismo a portata di mano