Come preparare uno scrub allo zucchero

Gli scrub allo zucchero sono ottimi per esfoliare il corpo e il viso. Puoi spendere $ 50 in scrub acquistati in negozio che contengono tre ingredienti: zucchero, olio e un olio essenziale. Oppure puoi creare le tue ricette per lo scrub allo zucchero per pochi centesimi.

Per le seguenti ricette, tutto ciò di cui hai bisogno è sale o zucchero, olio per il corpo e un bel bagno caldo. Nota: questo scrub funziona benissimo anche per il viso.

Il segreto per un ottimo scrub è una parte di olio in due parti di zucchero o sale. Scegli il tuo olio preferito e aggiungi oli essenziali per il profumo. Tieni presente che le fragranze possono essere irritanti per la pelle sensibile, quindi rimani basico se hai la pelle sensibile e salta gli oli essenziali.

Per uno scrub, devi avere un esfoliante

Gli scrub fatti in casa richiedono un esfoliante naturale. Puoi usare zucchero, sale, bicarbonato di sodio, semi di finocchio o anche fondi di caffè. Questi lavorano per rimuovere la pelle morta strofinandola via. Questi sono migliori per l'ambiente rispetto alle microsfere che si trovano in molti scrub acquistati in negozio, che non si disintegrano mai e finiscono per sporcare i nostri corsi d'acqua e gli oceani.

Per semplificare le cose, usiamo lo zucchero come esfoliante. È il più popolare di tutti gli esfolianti naturali ed è paradisiaco sulla pelle. Consiglio di scegliere uno zucchero che abbia piccoli granuli che non si lacerino la pelle. Un semplice sale da tavola o zucchero funziona meravigliosamente. Adoro anche lo zucchero di canna scuro per gli scrub. Anche lo zucchero di cocco è meraviglioso.

Una parola di cautela: gli scrub fatti in casa possono essere abrasivi per la pelle sensibile. Se hai la pelle infiammata da acne, rosacea, arrossamento eccessivo o scottature solari, non dovresti usare uno scrub sulla pelle.

Certo, devi avere l'olio

Proprio come puoi cucinare con molti oli diversi, hai molte opzioni diverse per la tua pelle. C'è l'olio extravergine di cocco, che è il mio preferito in assoluto. Compralo in qualsiasi negozio di alimenti naturali. Oppure prova l'olio di mandorle dolci, l'olio di jojoba (costoso, ma delizioso), l'olio di avocado, l'olio di vinaccioli, il cartamo, l'oliva e persino l'olio vegetale per la tua pelle. Secondo Allure, la truccatrice Joanna Schlip usa l'olio d'oliva negli scrub fatti in casa che usa sull'attrice Eva Longoria. Potresti odorare come un pasto italiano, ma funziona, soprattutto in un pizzico.

1 parte di olio, 2 parti di zucchero

Questa è la parte da ricordare: vuoi una parte di olio e due parti di zucchero. Metti ovunque da pochi cucchiaini a una tazza di zucchero nel palmo della mano o in un contenitore. Aggiungi metà di quella quantità di olio. Mescola con un cucchiaio o un dito. Puoi anche mettere una cima sul contenitore e agitare energicamente. Non spaventarti se il sale si deposita sul fondo. È praticamente impossibile mantenerlo misto.

Aggiungi alcuni extra (ma solo se vuoi)

Ora che hai capito i tuoi ingredienti principali, è ora di divertirti. Puoi saltare questa parte, ma la maggior parte di noi ha questi ingredienti a portata di mano, quindi perché non provarlo?

  • Fondi di caffè: aggiungi un paio di cucchiai allo scrub per il corpo per una straordinaria esfoliazione extra. 
  • Olio essenziale * - Se vuoi che il tuo scrub abbia un odore divino, aggiungi alcune gocce di un olio essenziale nella tua miscela. 
  • Miele - Per rendere il tuo scrub ancora più idratante, aggiungi qualche goccia di miele che cola.
  • Menta. Ho letto che l'attrice Cate Blanchett usa la menta rinfrescante nei suoi scrub. Mescolalo o mettilo prima in un frullatore.
  • Scorza di limone * - I limoni sono astringenti e tonici naturali.
  • Foglie di tè - Dopo aver bevuto il tè, apri il sacchetto e usa le foglie di tè come parte dello scrub. È un illuminante naturale per la pelle.

* Salta gli oli essenziali e la scorza di limone se la tua pelle è sensibile. 

Come usare lo scrub sul tuo corpo

Trovo che gli scrub funzionino meglio dopo che ti sei già fatto la doccia e ti sei bagnato molto per circa 10 minuti. La pelle morta è più facile da staccare quando è stata inumidita. Metti semplicemente in pausa la doccia per applicare lo scrub.

La maggior parte delle volte uso le mani per applicare e strofinare, ma per una bontà di esfoliazione extra, puoi usare una salvietta, guanti di luffa o guanti esfolianti come questi fantastici di Amazon.com. Funzionano molto bene per rimuovere lo strato superiore delle cellule morte della pelle, lasciando la pelle estremamente morbida. 

Solo una nota: non usare uno scrub per il corpo prima o dopo la rasatura delle gambe. La puntura, la puntura!

Ecco come pulire:

  1. Prendi un cucchiaio della miscela sui palmi delle mani o sui guanti e poi strofina la miscela su tutto il corpo con un movimento circolare. Per le zone più difficili come ginocchia, piante dei piedi e gomiti, dedica del tempo extra per strofinare o taglia un limone a metà e versa sale marino sulle metà, strofinando le piante dei piedi, i gomiti e le ginocchia con il limone.
  2. Su punti come il petto, il collo e lo stomaco, dove la pelle è più sottile, rilassati con lo scrub e usa invece un detergente su un panno per esfoliare. Se il tuo scrub contiene sale e senti che il sale è troppo duro sulla tua pelle, risciacqua i guanti da bagno e poi versa solo l'olio sui guanti per continuare. 
  3. Una volta che tutto il corpo è stato strofinato, sciacquare abbondantemente.
  4. Asciugare la pelle tamponando. Dovresti essere buono e purificato. Lo zucchero (o il sale) dovrebbe aver esfoliato bene la pelle e l'olio dovrebbe lasciare la pelle morbida e idratata. Potrebbe non essere necessario seguire il bagno con una crema idratante. Ma trovo che le creme idratanti bloccano gli oli degli scrub.
  5. L'unico aspetto negativo di questo scrub è che l'olio può accumularsi sul fondo della vasca. Assicurati di pulirlo in modo che la prossima persona che entra non scivoli.

Come usare lo scrub sul viso

Detergi sempre il viso prima di applicare lo scrub. Lo scrub dovrebbe essere la seconda parte della tua routine di cura della pelle e gli scrub funzionano meglio sulla pelle inumidita. Applica lo scrub con movimenti circolari su tutto il viso, assicurandoti di dedicare più tempo alle zone più fragili (per me sono le tempie e il mento).

Risciacquare con un panno caldo o una spruzzata d'acqua.

Segui lo scrub con una maschera all'argilla o allo yogurt.