Come iscriversi a un’audizione

Quando vai a un'audizione, conoscere le tue battute ed essere nel personaggio non sono le uniche cose per cui devi essere preparato. Sapere come "fare la lista" correttamente può essere un fattore decisivo per decidere se ricevere o meno una richiamata o prenotare un lavoro!

Scrivi il tuo nome

Una "lista" è essenzialmente un'introduzione quando fai un'audizione per un progetto. In genere, quando partecipi a un'audizione - teatrale o commerciale - ti verrà chiesto di inserire il tuo nome per la telecamera prima di entrare nella "scena" per la quale ti sei preparato.

In teoria, la lista dell'attore dovrebbe essere molto semplice, tuttavia, la tua lista è la prima (ea volte l'unica) impressione che dai a un direttore del casting (ea chiunque altro nella sala delle audizioni). La tua lista è quasi una mini-audizione in sé e una cattiva lista spesso porta a una cattiva audizione.

Se la tua lista non è professionale, condotta correttamente o non è coinvolgente, il direttore del casting potrebbe scegliere di non guardare nemmeno la tua audizione effettiva. Ciò è particolarmente vero nelle fusioni commerciali quando il processo può muoversi alla velocità della luce.

Come lavorare correttamente

Trovare il successo come attore è dovuto in gran parte all'essere te stesso e alla naturalezza. Quando ti candidi per la fotocamera, pensa che ti stai presentando a una persona specifica. Sii il più specifico possibile quando trovi una persona a cui "presentarti". Secondo l'allenatore di recitazione di Los Angeles, il programma di Carolyne Barry, "Carolyne Barry Creative", gli attori dovrebbero apparire come se si presentassero al presidente dell'agenzia pubblicitaria. La creazione di uno scenario ad alto rischio nella tua testa elimina la banalità di dire semplicemente il tuo nome a una telecamera e ti permette di rilassarti, come se stessi parlando a un vero essere umano.

Tabelloni commerciali e teatrali

Il processo di ardesia è leggermente diverso per le audizioni commerciali e teatrali.

Durante le audizioni commerciali, di solito ti presenterai nel modo seguente (di nuovo, come se ti presentassi a qualcuno per la prima volta), "Ciao, mi chiamo _____". Quindi ti verrà chiesto di fornire i tuoi "profili".

Quando il direttore della sessione chiede di "vedere i tuoi profili", ti giri a destra, poi di nuovo in avanti e poi a sinistra, in modo che la telecamera possa vedere tutto il tuo viso. Raramente, se non mai, dovresti voltare le spalle alla fotocamera a meno che non ti venga chiesto di farlo! Sembrerà poco professionale.

In alcune occasioni, ti potrebbe essere chiesto di mostrare la parte anteriore e posteriore delle mani. Se si verifica questa occasione, alza semplicemente le mani davanti al petto, come se stessi per dare alla fotocamera un "doppio batti il ​​cinque", in mancanza di una descrizione migliore. Quindi, gira le mani in modo che la videocamera possa vedere gli altri lati delle tue mani.

La programmazione teatrale è un po 'diversa, in quanto gli attori in genere non si presentano dicendo "Ciao" alla telecamera. Le liste di audizioni teatrali richiedono di dichiarare il tuo nome e successivamente il personaggio per cui stai facendo il provino. Ad esempio, rivolgiti alla telecamera e dì , "" Il tuo nome ", lettura per il ruolo di (nome del ruolo)."

Sii sicuro di te e naturale

La chiave dell'ardesia è essere naturali. La tua introduzione non dovrebbe essere esagerata e di certo non dovrebbe essere noiosa. Proprio come è vero quando incontri una persona per la prima volta, vuoi dare una buona prima impressione che mostri sicurezza e facilità. Vuoi che la persona che guarda la tua lavagna pensi: "Quell'attore è professionale e sembra amichevole".

Quando si impara a scrivere correttamente (oltre a imparare ad ascoltare bene), è fondamentale trovare un corso rispettabile davanti alla telecamera. Due grandi classi da esaminare sono Carolyne Barry Creative (menzionata sopra) e On Camera Classes con Christinna Chauncey.