Come fare lo shampoo a secco con bicarbonato di sodio e amido di mais

Lo shampoo a secco è una soluzione rapida per i capelli sporchi, quando non hai tempo per lavarli, ma può essere proibitivo, soprattutto se lo usi spesso. E diventiamo reali: se stai cercando di mantenere le cose naturali in questi giorni, potresti non voler scherzare con tutti gli ingredienti che non si possono pronunciare presenti in molti shampoo secchi acquistati in negozio. 

Fortunatamente, creare il tuo shampoo a secco è un progetto facile e veloce e richiede solo un paio di ingredienti. Ecco una ricetta di base che funziona bene e può essere modificata in base alle tue esigenze specifiche. È privo di aerosol e realizzato con ingredienti naturali che probabilmente hai già a portata di mano. Provalo e vedi cosa ne pensi.

Come fare lo shampoo a secco 

Ecco di cosa avrai bisogno:

  • 1/2 tazza di bicarbonato di sodio
  • 1/2 tazza di amido di mais (o polvere di radice di freccia)
  • Una ciotola per mescolare
  • Uno shaker

Questa ricetta di base richiede letteralmente circa cinque minuti per essere preparata, purché tu abbia gli ingredienti a portata di mano. Basta mescolare il bicarbonato di sodio e l'amido di mais in una terrina. Quindi, trasferisci lo shampoo a secco in uno shaker. Usa una saliera grande, un barattolo di spezie vuoto o un contenitore di parmigiano vuoto per conservare lo shampoo a secco. Questo ti darà un modo semplice per cospargerlo tra i capelli, ed è qualcosa che può essere sigillato ermeticamente tra gli usi, in modo da non avere fuoriuscite disordinate da pulire.

Come usare lo shampoo secco

Per usare il tuo shampoo secco, applica una piccola quantità alle radici, usando le dita. Quindi, lavoralo tra i capelli con le dita e / o una spazzola per capelli. Puoi anche usare un pennello per il trucco per applicare lo shampoo, se preferisci. Considera l'idea di conservare lo shampoo secco in un barattolo largo e poco profondo, se questo è il tuo metodo di applicazione preferito. Ti renderà facile immergere il pennello.

Ti chiedi come funziona questo shampoo a secco? La miscela di bicarbonato di sodio e amido di mais assorbirà gli oli presenti sul cuoio capelluto e farà sembrare i tuoi capelli appena lavati. Usa una spazzola per il trucco (o la spazzola per capelli) per rimuovere lo shampoo a secco in eccesso quando hai finito, e sei a posto per un altro giorno.

Modifica la ricetta di base dello shampoo a secco

Se non hai l'amido di mais nella tua dispensa, usa la polvere di radice di freccia o la farina d'avena finemente macinata (semplice) come sostituto. Basta frullare un po 'di farina d'avena in un robot da cucina per ottenere la giusta consistenza, quindi seguire il resto della ricetta come scritto. Basta non usare il bicarbonato di sodio sulla testa. È troppo forte da solo e potrebbe irritare il cuoio capelluto e danneggiare i capelli. Se vuoi avere fantasia, puoi anche fare uno shampoo a secco con argilla bentonitica e bicarbonato di sodio. È disponibile nei negozi di alimenti naturali e online.

Preferisci uno shampoo secco profumato? Aggiungere la tua fragranza è facile. Basta mescolare qualche goccia di olio essenziale nella ricetta di base. Assicurati di aggiungere le gocce una alla volta, per evitare di profumare troppo lo shampoo. L'olio di lavanda è uno dei preferiti per lo shampoo a secco. Limone, Ylang Ylang e menta piperita sono poche altre opzioni da considerare. Tutti questi oli contribuiscono a capelli sani. Naturalmente, uno dei vantaggi di creare il tuo shampoo a secco è che puoi farlo tuo. Quindi, gioca un po 'e potresti inventare la tua fragranza personale.

Assicurati solo di etichettare il tuo shampoo a secco, in modo che nessuno lo usi accidentalmente per cucinare. Questo è particolarmente importante se prevedi di aggiungere oli essenziali al tuo. La maggior parte degli oli essenziali è tossica se ingerita.

Shampoo a secco per persone con capelli scuri

Se hai i capelli scuri, potresti notare che lo shampoo a secco lascia un antiestetico "anello" bianco attorno alle radici. Da non preoccuparsi; questo problema è facilmente risolvibile aggiungendo coloranti naturali alla ricetta dello shampoo.

Prova il cacao per i capelli castani e l'argilla rossa per i capelli rossi. La cannella può funzionare se i tuoi capelli sono castano rossicci o se hai molti riflessi rossi. Sperimenta per vedere quali opzioni sembrano migliori con i tuoi capelli e la colorazione della pelle. Se la cannella è il vincitore, avrà l'ulteriore vantaggio di rendere il tuo shampoo secco un buon profumo.

Ti piace l'idea di prodotti per capelli fatti in casa?

Quindi, assicurati di provare questa ricetta della lacca per capelli e questa ricetta del gel per capelli.