Come calcolare il tuo handicap nel bowling

L'intento di un handicap di bowling è quello di rendere i campionati equi e competitivi per tutti, da un principiante assoluto a un esperto. Con un handicap, un giocatore di bocce meno talentuoso che raggiunge la sua media sconfiggerà un giocatore migliore che si colloca al di sotto della sua media.

Certo, i migliori giocatori di bocce in genere formano i propri campionati, spesso senza handicap, ma nel caso in cui un giocatore di bocce di grande talento voglia unirsi a un campionato con amici meno talentuosi, gli handicap possono tornare utili.

Il segretario della lega calcolerà il tuo handicap per te, ma ciò non significa che non dovresti capire come viene calcolato un handicap.

Come calcolare il tuo handicap nel bowling

  1. Determina la tua media. Nel bowling della lega, è necessario un minimo di tre partite per stabilire una media, sebbene di solito siano necessarie 12 partite per qualificarsi per qualsiasi tipo di premio o riconoscimento di campionato. Per calcolare la tua media, prendi il numero totale di birilli e dividi per il numero di giochi. Se hai totalizzato un totale di 480 in tre partite, la tua media è 160 (480 diviso tre).
  2. Determina il punteggio base. Chiedi al tuo segretario di lega, poiché il punteggio base varia da un campionato all'altro. Idealmente, il punteggio di base sarà superiore alla media più alta del campionato. Un punteggio base tipico per un campionato ricreativo potrebbe essere 210. Molti campionati richiedono una percentuale, ad esempio il 90 percento. Se chiedi al segretario della tua lega qual è il punteggio base, potresti sentire "90 percento di 210".
  3. Sottrai la tua media dal punteggio di base. Se la tua media è 160 e il tuo punteggio base è 210, sottrai 160 da 210. 210 - 160 = 50.
  4. Moltiplica per la percentuale. Prendi il 90 percento (o qualunque percentuale utilizzi la tua lega) della differenza tra la tua media e il punteggio di base. 50 x 9 = 45. Il tuo handicap è 45.

Suggerimenti

  1. Il tuo handicap varierà di settimana in settimana. Il punteggio base non cambierà, ma la tua media potrebbe, il che causerà anche la modifica del tuo handicap.
  2. Alcuni campionati usano l'80 percento; altri usano il 90 o il 100 percento. Ricorda sempre di sottrarre la tua media dal punteggio di base prima di moltiplicare per la percentuale.

Il caso contro gli handicap

Alcuni giocatori di bocce sostengono che gli handicap sono dannosi per lo sport. Dicono che permettere a qualcuno di competere con qualcuno diluisce la percezione di quanto siano bravi i migliori e dà una falsa impressione di accessibilità allo sport.

Questa è una spiegazione un po 'dura fino al punto in cui gli avversari degli handicap prendono il loro vetriolo, ma uno svantaggio molto reale degli handicap è l'elemento del sandbagging.

Nei campionati o nei tornei che utilizzano gli handicap, è molto più facile per i giocatori farsi strada verso vincite immeritate che nei campionati zero.

In genere non vedrai handicap impiegati ai livelli più alti del bowling, ma anche in un campionato normale e ricreativo, gli handicap possono portare la tua squadra a perdere partite e, se applicabile, denaro.

Supponiamo che ci sia un giocatore di bocce nella tua lega che ha legittimamente una media di 200. Per le prime settimane di gioco in campionato, non sembra che abbia una media superiore a 180. Poi, quando le partite diventano più importanti (cioè, ci sono più soldi su la linea, o le settimane di qualificazione del campionato stanno arrivando, o qualsiasi altra cosa possa essere importante nel tuo campionato), il ragazzo non riesce a tirare sotto i 220. Ha circa 20 birilli extra di handicap e sta tirando 220s, il che significa che il suo l'avversario deve in qualche modo battere 240 per vincere, cosa non facile da fare, soprattutto nei campionati ricreativi.

Non essere quel ragazzo.