Cartoline di Natale per soldati americani? – leggende metropolitane

Un messaggio virale che circola via e-mail e social media dice che le cartoline di Natale possono essere inviate a militari e donne statunitensi feriti indirizzando le buste a "A Recovering American Soldier" presso il Walter Reed Army Medical Center di Washington, DC. Ma è vero?

Descrizione: Voci virali
In circolazione da: Ottobre 2007
Status: Non aggiornato / Falso

esempio:
Testo e-mail fornito da Cindi B., 30 ottobre 2007:

Una grande idea!!!
Quando crei la tua lista di cartoline di Natale quest'anno, includi quanto segue:
Un soldato americano in via di guarigione
c / o Walter Reed Army Medical Center
6900 Georgia Avenue, NW
Washington, DC 20307-5001
Se approvi l'idea, per favore passala alla tua lista di posta elettronica.

Analisi

Questo messaggio non è più vero. Una delle conseguenze degli attacchi terroristici dell'11 settembre 2001 è che il servizio postale degli Stati Uniti non consegnerà più la posta indirizzata a "Un soldato americano in via di recupero", "Qualsiasi membro del servizio" o qualsiasi destinatario generico simile.

Questo per proteggere la sicurezza dei militari e delle donne americane. Allo stesso modo, secondo una dichiarazione dell'8 novembre 2007, il Walter Reed Army Medical Center (ora Walter Reed National Military Medical Center) non accetterà più tale posta presso la sua struttura, sebbene la posta indirizzata a individui specifici continuerà a essere inviata.

L'esercito raccomanda invece di fare donazioni a una delle organizzazioni senza scopo di lucro dedicate a sostenere le truppe e le loro famiglie elencate su www.ourmilitary.mil, o alla Croce Rossa americana (vedi aggiornamento sotto).

Posta delle vacanze per gli eroi

A partire dal 2006, la Croce Rossa americana ha istituito un programma nazionale per facilitare la raccolta e la distribuzione di biglietti di auguri per le vacanze per il personale militare ferito e in recupero presso il Walter Reed National Military Medical Center e strutture simili. Si chiama Holiday Mail for Heroes. Il programma è ancora in funzione, anche se non esiste più un unico indirizzo designato a cui inviare le carte.

Per i dettagli, visitare il sito web della Croce Rossa.

Fonti e ulteriori letture:

Posta delle feste per gli eroi
WTSP-TV News, 3 novembre 2011

Più di 2.1 milioni di carte inviate tramite posta natalizia per Heroes
Comunicato stampa della Croce Rossa americana, 23 gennaio 2014

Ultimo aggiornamento: 11 / 18 / 15