Cam spiega la sua canzone “casa in fiamme”

È difficile per le donne di talento mettere le loro canzoni alla radio in questi giorni, in particolare a causa dell'ossessione dell'industria mainstream per l'intero movimento dei fratelli. Questo è il motivo per cui è una così piacevole sorpresa ascoltare "Burning House" di Cam insieme a così tante canzoni minori. Si distingue davvero ogni volta che arriva alla radio.

Cam ha impiegato alcuni minuti per spiegare come ha scritto questa canzone sinceramente personale. Non è una storia felice, ma è estremamente reale.

"È nato da un sogno reale", spiega Cam. “Ho avuto questo ragazzo di nuovo / di nuovo al college, era il mio fidanzato del college, e l'ultima volta che è finito, sono stato io a farlo. E non l'ho fatto molto bene. Sai quando sei più preoccupato di prenderti cura di te stesso rispetto all'altra persona quando decidi di uscire? E, tipo, circa un anno o due dopo stavo per vederlo - un amico comune stava organizzando una festa - e sapevo che era un po 'come se avessi avuto la possibilità di scusarmi. E non era che volessi tornare insieme, mi sentivo come se potessi vedere ora che c'era abbastanza tempo e non me la cavavo bene come avrei dovuto. Quindi stavo pianificando nella mia mente la sera prima. 'Va bene, lo metterò da parte, quindi siamo soli. E lo dirò 'e pianifico le mie scuse. Quindi, quella notte avevo tutto questo in mente e ho fatto questo sogno in cui c'è questa casa in fiamme con tutte queste persone intorno ad essa. E i vigili del fuoco e tutto il resto dicevano: 'È lì, ma non puoi entrare lì. Non c'è modo di aiutarlo e la casa sta per crollare. E comunque corro in casa. Ed è un po 'intrappolato da un raggio o qualcosa del genere, quindi non può davvero uscirne. Ma invece di andarmene per salvarmi, mi sdraio accanto a lui e lo stringo moriamo insieme così non dovremo morire da soli ".

Il sogno di Cam alla fine ha portato alla meravigliosa canzone.

Ed è stato un sogno così pesante. Ricordo di essermi svegliato dicendo, 'Wow, ho solo un sacco di sensi di colpa o qualcosa del genere', e l'ho detto al mio co-sceneggiatore, Tyler Johnson, e lui mi ha semplicemente ripetuto il mio sogno in, tipo, un paio di frasi e aveva questa parte di chitarra. È stato così bello, subito! E poi ha avuto questa strofa che abbiamo amato così tanto e in realtà ne abbiamo registrato un piccolo demo accanto a un fuoco che aveva questo suono scoppiettante. E l'abbiamo mostrato a Jeff (Bhasker), il produttore esecutivo - ed è stato, tipo, il nostro mentore per la scrittura di canzoni per tutto questo tempo - ed era tipo, 'Questa è una canzone fantastica! Voglio aiutare voi ragazzi a finirlo. E ha aiutato a creare questo ritornello con questa melodia e questo concetto e la parte del sonnambulismo è proprio l'idea che puoi stare solo con questa persona nei tuoi sogni. È l'unico modo per sistemare le cose. È venuto insieme in un modo così fantastico, e una canzone così reale non doveva essere sovra prodotta o altro. Solo l'emozione era proprio lì in questa disposizione delle ossa nude. "