Biografia di telly savalas, attore che ha interpretato il kojak

Aristotelis "Telly" Savalas (21 gennaio 1922 - 22 gennaio 1994) è stato un attore noto soprattutto per il ruolo da protagonista nella serie televisiva Kojak degli anni '1970. Ha vinto un Emmy Award per la sua parte nello spettacolo. Ha anche avuto una carriera cinematografica di successo guadagnandosi una nomination all'Oscar per Birdman of Alcatraz nel 1962.

Qualche dato: Telly Savalas

  • Occupazione: Attore
  • Conosciuto per: Il ruolo del tenente detective Theo Kojak nella serie televisiva degli anni '1970 Kojak
  • Data di nascita: 21 gennaio 1922 a Garden City, New York
  • Morto:  22 gennaio 1994 a Universal City, California
  • Educazione: Columbia University
  • Realizzazione chiave: Emmy Award come miglior attore protagonista in una serie drammatica in Kojak
  • Citazione famosa: "Siamo tutti nati calvi, piccola."

Vita in anticipo e carriera

Come seconda di cinque figli nati da immigrati greci Nick e Christina Savalas, Telly Savalas vendeva giornali e lucidava scarpe insieme a suo fratello Gus per aiutare a sostenere la famiglia. Quando entrò per la prima volta nella scuola elementare, Telly parlava solo greco, ma presto imparò l'inglese. Si è diplomato al liceo di Floral Park, New York nel 1940.

Telly Savalas ha servito tre anni nell'esercito degli Stati Uniti durante la seconda guerra mondiale e ha guadagnato un cuore viola. Dopo essere tornato a casa, ha studiato alla Columbia University. Durante la guerra, Savalas ha studiato produzione radiofonica e televisiva. Mise a frutto quella formazione negli anni '1950 lavorando per Voice of America, dove alla fine ospitò il suo talk show Telly's Coffee Shop.

All'inizio degli anni '1950, un agente di Hollywood alla ricerca di un attore con un accento francese chiamato Voice of America, e Telly Savalas risposero al telefono falsificando un accento francese. Ha ricevuto il lavoro. Lo spettacolo si chiamava "And Bring Home a Baby", un episodio di Armstrong Circle Theatre sulla CBS nel 1958. Savalas apparve come guest star in più serie TV fino a quando non ottenne una parte regolare nella serie TV del 1961 Acapulco.

Carriera cinematografica

Telly Savalas è apparso nel suo primo film Mad Dog Coll nel 1961. Il suo lavoro ha impressionato Burt Lancaster che ha assicurato a Savalas un ruolo in The Young Savages. Il giovane Telly era richiesto come attore caratteristico. Nel 1962, ha ottenuto una nomination all'Oscar come miglior attore non protagonista per il suo ruolo in Birdman of Alcatraz con Burt Lancaster. Savalas è apparso nel dramma medico di successo The Interns e nel suo sequel The New Interns.

Nel 1965, Telly Savalas si rasò la testa per apparire come Ponzio Pilato in La più grande storia mai raccontata. È rimasto calvo per il resto della sua vita, ed è diventato una parte fondamentale del suo aspetto come attore. Uno dei ruoli cinematografici più memorabili di Savalas risale al 1967 quando è apparso in The Dirty Dozen in un ruolo rifiutato da Jack Palance. Dopo aver interpretato il cattivo Blofeld nel thriller di James Bond del 1969 Al servizio segreto di Sua Maestà, Savalas ha ricevuto la seconda fattura a Clint Eastwood in Kelly's Heroes e Charles Bronson in Violent City nel 1970.

Telly Savalas in "Al servizio segreto di Sua Maestà". Collezione Silver Screen / Getty Images

Detective kojak

Telly Savalas è apparsa per la prima volta come detective della polizia, il tenente Theo Kojak, nel film TV della primavera del 1973 The Marcus-Nelson Murders. La CBS trasformò il film in una serie regolare nell'autunno del 1973. Il detective Kojak era noto per godersi i lecca-lecca e il suo slogan, "Chi ti ama, piccola?" Lo spettacolo è stato un successo di rating Nielsen classificandosi tra i primi 10 per la sua prima stagione e rimanendo tra i primi 20 per altre due stagioni. La CBS ha cancellato la serie dopo cinque stagioni, ma l'ha ripresa per sette film TV dal 1985 al 1990.

Telly Savalas in "Kojak". Moviepix / Getty Images

Telly Savalas ha ottenuto nomination agli Emmy Award come miglior attore protagonista in una serie drammatica per il suo ruolo in Kojak. Ha vinto nel 1974. Durante la serie, Savalas ha continuato a comparire occasionalmente nei film. Dopo la cancellazione dello show, ha interpretato principalmente cameo e ruoli secondari in film e serie TV.

Vita personale

Telly Savalas si è sposata tre volte. Ha sposato la sua prima moglie, la fidanzata del college Katherine Nicolaides, nel 1948. La loro figlia Christina è nata nel 1950. Dopo un divorzio nel 1957, ha sposato Marilyn Garden, un'istruttrice di teatro, nel 1960. Insieme hanno avuto due figlie, Penelope e Candace . Dopo una lunga separazione, divorziarono nel 1974.

Savalas ha iniziato una relazione con l'attrice Sally Adams nel 1969. Anche se non si sono mai sposati, ha adottato il nome Sally Savalas e ha dato alla luce il figlio Nicholas nel 1973. Hanno concluso la loro relazione nel 1978 e Sally ha citato in giudizio Telly Savalas per il sostegno finanziario nel 1980.

Nel 1984, Telly Savalas sposò l'agente di viaggio Julie Hovland. Hanno avuto due figli, il figlio Christian e la figlia Ariana. Rimasero sposati per il resto della vita di Savalas.

Più tardi vita e morte

Oltre alla sua carriera di attore, Savalas ha avuto successo con un disco parlato della canzone "If" originariamente registrata dal gruppo pop Bread. Raggiunse il primo posto nelle classifiche pop nel Regno Unito nel 1. Era anche un giocatore di poker di livello mondiale e possedeva il cavallo da corsa di successo Telly's Pop.

Nel 1988, Telly Savalas ha ricevuto una diagnosi di cancro alla vescica. Morì il 22 gennaio 1994, a causa di complicazioni del cancro alla vescica e alla prostata. È sepolto a Los Angeles, in California.