Biografia di Spider-man

Vero nome: Peter Parker

Luogo: New York City

Prima apparizione: Amazing Fantasy # 15 (1962)

Creato da: Stan Lee e Steve Ditko

Editore: Marvel Comics

Affiliazioni al team: Nuovi Vendicatori

I poteri di Spider-man

Spider-Man ha abilità simili a quelle di un ragno, inclusa la forza sovrumana e la capacità di aggrapparsi alla maggior parte delle superfici. È anche estremamente agile e ha riflessi sorprendenti. Spider-Man ha anche un "senso di ragno", che lo avverte del pericolo imminente.

Spider-Man ha integrato i suoi poteri con la tecnologia. Essendo un brillante chimico e scienziato, Peter ha creato lancia-ragnatele, braccialetti che lanciano una ragnatela appiccicosa, permettendogli di passare da un edificio all'altro e intrappolare gli avversari. Ha anche sviluppato pungiglioni che sparano potenti esplosioni di energia che possono stordire i nemici.

Nella trama recente, Spider-Man è rinato con abilità ancora più forti. Ha la capacità di vedere al buio, i sensi potenziati e può sentire le vibrazioni attraverso la sua fettuccia. In aggiunta a questo, la nuova tuta "Iron Spidey" ha ulteriormente potenziato la sua forza e fornisce protezione dai danni. Di recente, però, si è sbarazzato della tuta ed è tornato al costume classico.

Fatto interessante:

All'inizio gli editori non volevano fare un personaggio chiamato Spider-Man, pensavano che fosse troppo spaventoso.

I principali cattivi di Spider-Man

Folletto verde
Veleno
Omino del sonno
folletto
Avvoltoio
Dottor Octopus
lucertola
I requisiti
Camaleonte
Mysterio
Rinoceronte
Carneficina

L'origine di Spider-man

Peter Parker era un adolescente orfano che viveva nel Queens, a New York, con la zia May e lo zio Ben. Era un ragazzo timido, ma molto intelligente ed eccelso nella scienza. Era spesso preso in giro da altri ragazzi più famosi come il nemico di lunga data Flash Thompson, ma la sua vita sarebbe presto cambiata durante una visita al museo della scienza.

Al museo della scienza, Peter è stato morso da un ragno radioattivo. Il morso di ragno ha dato a Peter poteri simili a quelli di un ragno con super forza e riflessi. Aveva anche un "senso di ragno" che lo avvertiva del pericolo. Armato di questi nuovi poteri, Peter ha cercato prima fama e denaro prima di combattere il crimine. Ha lavorato con un circuito di wrestling e ha ottenuto una certa fama ed è apparso in uno show televisivo. Durante una rapina al programma televisivo, Peter ha la possibilità di fermare il ladro ma ha scelto di non farlo.

Peter scopre in seguito che lo stesso rapinatore che avrebbe potuto fermare nello studio televisivo ha tentato di rapinare la residenza di sua zia e suo zio, e suo zio Ben è stato ucciso nella lotta. Le parole del suo defunto zio, "da un grande potere deve derivare anche una grande responsabilità", spingono Peter a combattere il crimine invece di inseguire la fama. Spider-Man è veramente nato.

Uno dei più grandi punti di svolta nella vita di Peter è stato il suo rapporto con Gwen Stacy. Durante la sua giovinezza, Gwen era l'amore della vita di Peter. La bomba bionda era perfetta per Peter. Questa relazione ebbe una triste fine quando durante una battaglia con Norman Osborn, il Green Goblin, Gwen viene uccisa. Peter ha fatto tutto il possibile per salvarla. Questo evento ha sempre perseguitato Peter e gli ha reso difficile fidarsi degli altri con la sua identità, temendo che diventassero bersaglio dei suoi nemici.

Peter alla fine affrontò il suo dolore per Gwen e iniziò una relazione con Mary Jane Watson, un'amica del liceo e ora modella e attrice. La loro relazione era difficile, con Peter sempre timoroso di mettere in pericolo Mary Jane. Mary Jane ha finalmente detto a Peter che sapeva da tempo che Peter era Spider-Man, qualcosa che ha contribuito a cementare la loro nuova relazione.

Nella miniserie, Secret Wars, molti degli eroi e dei cattivi della Terra vengono trasportati su un pianeta dall'essere onnipotente "The Beyonder". Durante la sua permanenza lì, Peter ottiene un nuovo costume nero che può alterarne la forma grazie al potere del pensiero e ha una scorta illimitata di cinghie. Peter riporta il costume sulla Terra e continua a combattere il crimine nel suo nuovo vestito. La tuta si rivela essere un simbionte alieno e cerca di fondersi completamente con Peter.

Con l'aiuto dei Fantastici Quattro, Peter riesce a liberarsi del costume nero e torna ad indossare il suo tipico abito rosso e blu. Il simbionte alieno, tuttavia, si lega al collega giornalista e rivale Eddie Brock, trasformandolo nel cattivo Venom. Da allora i due sono diventati grandi nemici e continuano a combattersi.

Da allora Peter ha imparato che i suoi poteri sono legati al potere totemico dei nativi americani. In una feroce battaglia con un essere chiamato Morlun, Peter morì, solo per rinascere di nuovo con abilità simili a quelle di un ragno. Fu anche durante questa battaglia che sua zia May scoprì che Peter era Spider-Man e ora è uno dei suoi sostenitori più accesi.

Ultimamente, Peter è passato sotto l'ala di Tony Stark, alias Iron Man. Tony Stark gli ha fornito un nuovo costume che migliora ulteriormente la sua forza e abilità, come proteggerlo dai proiettili. Come parte dell'iniziativa di Tony di regnare nei supereroi con il Superhuman Registration Act, Peter è stato l'ultimo poster da bambino, annunciando la sua identità segreta al mondo. Un atto che potrebbe avere gravi conseguenze per il supereroe in futuro.

Peter ha impiegato un po 'di tempo, ma presto si è reso conto di essere dalla parte sbagliata e ha disertato per unirsi alla banda di eroi di Capitan America. Quando la guerra finì e Iron Man vinse, Peter andò sottoterra e indossò di nuovo il suo costume nero. Ora è in fuga dalle autorità.