Biografia di jeff dunham, comico e ventriloquo

Data di nascita:

1962

Panoramica di Jeff Dunham:

Nel corso della sua carriera, il comico burattinaio Jeff Dunham ha fatto l'impensabile: ha dimostrato che un ventriloquo può avere un enorme successo mainstream, rendendolo uno dei comici di maggior successo e popolari degli anni 2000. Spesso considerato uno dei Blue Collar Comedians, Dunham e il suo "gruppo di valigie" (leggi: burattini) hanno fatto il tutto esaurito nei club e nei teatri a livello nazionale e hanno pubblicato una serie di speciali di stand-up estremamente popolari, guadagnando Comedy Central i suoi punteggi più alti nella storia. L'atto di Dunham consiste principalmente in battute tra lui e le sue marionette, ognuna delle quali ha una personalità comica distinta - sta recitando una commedia insultante, anche se di solito è lui a essere insultato. Gran parte dell'umorismo del comico si basa sulla razza e sulla correttezza politica, consentendo ai suoi burattini di dire cose con cui nessun essere umano potrebbe farla franca.

Fatti rapidi su Jeff Dunham:

  • Jeff Dunham viene da Dallas, in Texas.
  • Ha iniziato a fare cabaret alla fine degli anni '1980.
  • Dunham è un comico ventriloquo e utilizza sette diversi burattini nel suo atto, conosciuti dai suoi fan come il "gruppo di valigie".
  • Il suo primo speciale Comedy Central Presents è stato presentato per la prima volta nel 2003.
  • Ha pubblicato sei speciali in piedi e un album di canzoni natalizie.
  • Nel 2008, Dunham è stato votato numero uno in "Stand-up Showdown" di Comedy Central.
  • Nel 2009, Dunham ha iniziato a recitare nel suo programma, The Jeff Dunham Show, su Comedy Central.
  • Ha pubblicato il suo libro di memorie, All By My Selves: Walter, Peanut, Achmed and Me, nel 2010.

All'inizio:

Jeff Dunham è nato a Dallas, in Texas nel 1962. Scoprendo il ventriloquio all'età di sette anni per superare la timidezza, Dunham ha dato la sua prima esibizione di burattini in terza elementare. Non c'era modo di voltarsi indietro. Ha continuato a esibirsi al college (alla Baylor University) e nel 1988 si è trasferito a Los Angeles per dedicarsi allo stand-up. Nel 1990 Dunham era ufficialmente arrivata.

The Tonight Show e altro:

La sua apparizione al Tonight Show con Johnny Carson quell'anno fu un grande successo, con Carson che invitò Dunham sul divano alla sua prima apparizione - un'impresa rara per qualsiasi comico, tanto meno per uno nuovo come Dunham all'epoca.

Nel corso degli anni, Dunham ha continuato ad essere un punto fermo sia del The Tonight Show che di esibirsi davanti a folle esaurite per 40 settimane e oltre 250 date in tutto il paese ogni anno.

La valigia di Jeff Dunham:

Dunham usa sette diversi burattini nel suo atto, che crea e costruisce lui stesso. Loro sono:

  • Walter - Un vecchio burbero fuori dal mondo che parla apertamente delle cose che odia.
  • Achmed the Dead Terrorist - Un attentatore suicida diventato uno scheletro che grida minacce rabbiose al pubblico americano.
  • Achmed Junior - Il figlio separato di Achmed the Dead Terrorist che non desidera seguire le orme di suo padre. Parla con un accento britannico ed è anche sfigurato da un'esplosione.
  • Peanut - Un "woozle" viola iperattivo, una sorta di incrocio tra una scimmia e un alieno.
  • Jose Jalapeno On a Stick - Letteralmente un peperoncino jalapeno parlante che punteggia la maggior parte delle sue frasi con la frase "su un bastone".
  • Bubba J. - Un ottuso redneck che ama bere birra e guardare la NASCAR.
  • Melvin the Superhero - Un aspirante supereroe a basso costo, che appare nel secondo speciale di Dunham Spark of Insanity. Si è ritirato dopo Minding the Monsters del 2012.
  • Sweet Daddy D - Il "manager" di Dunham; un burattino afroamericano con poca tolleranza per i caucasici. Apparso solo nel primo speciale di Dunham, Arguing With Myself.

Jeff Dunham speciali in piedi:

Dopo quasi 20 anni di cabaret, Dunham ha finalmente registrato e pubblicato il suo primo speciale di stand-up, Arguing With Myself, nel 2006.

Il suo secondo speciale di cabaret, Spark of Insanity, è stato presentato in anteprima su Comedy Central nel settembre 2007. È stato pubblicato in DVD poco dopo.

Nel 2008, Dunham ha registrato il suo terzo speciale Comedy Central, un'ora di stand-up a tema natalizio chiamato Very Special Christmas Special di Jeff Dunham. Visto da 6.6 milioni di persone, ha stabilito nuovi record di spettatori su Comedy Central ed è diventato lo spettacolo più apprezzato nella storia della rete.

Nel novembre del 2008, Dunham ha pubblicato un album di musica, Don't Come Home for Christmas, in concomitanza con il suo speciale di Natale. Conteneva canzoni di quel materiale speciale e nuovo.

Nell'ottobre 2009, Dunham ha iniziato a recitare nella sua serie Comedy Central, The Jeff Dunham Show. La serie combinava spettacoli dal vivo in studio con schizzi pre-registrati e interviste con Dunham e le sue numerose marionette. Sebbene abbia avuto un debutto di grande successo, le valutazioni sono rapidamente calate e Comedy Central ha cancellato lo spettacolo dopo una stagione.

  • Ulteriori informazioni su The Jeff Dunham Show

Il suo quarto speciale, andato in onda nel 2011.

Nel 2012, Dunham ha pubblicato il suo primo speciale di Halloween, chiamato Minding the Monsters. È stato presentato in anteprima su Comedy Central prima di uscire in DVD.

Il sesto speciale comico di Dunham, Jeff Dunham: All Over the Map, ha debuttato nel 2014.

Il suo settimo speciale, Unhinged in Hollywood, è stato presentato in anteprima sulla NBC nel 2015.

Ulteriori fatti su Jeff Dunham:

  • Nel 1998, Dunham ha ricevuto il Lifetime Achievement Award dagli American Comedy Awards.
  • Dunham ha fatto apparizioni cinematografiche nella commedia del 2007 Delta Farce (con i comici Larry the Cable Guy e Bill Engvall) e nel documentario sul ventriloquio del 2008 I'm No Dummy, oltre a interpretare un ruolo secondario nella commedia di Steve Carell del 2010, interpretando (cosa altro?) un ventriloquo.
  • Il personaggio di Dunham, Achmed the Dead Terrorist, è stato il protagonista del suo film d'animazione, Achmed Save America, che ha debuttato su Country Music Television nel 2014.