1953 corvette: la prima corvetta prodotta

La Corvette del 1953 fu la prima generazione di Corvette mai prodotta, e uscì dalla catena di montaggio il 30 giugno come un'auto dell'anno modello del 1953. Era un esperimento per Chevrolet e attirò immediatamente l'attenzione del pubblico, ma presentava alcuni inconvenienti. 

La Corvette del 1953 ha uno stile distinto che è servito come base per tutte le Corvette da seguire. Si troverà solo in Polo White e il suo caratteristico interno rosso è indimenticabile. Eppure non ne troverete molti per strada o all'asta perché ne sono stati prodotti solo 300.

Il design innovativo di GM ha portato a un successo che pochi progettisti e ingegneri originali probabilmente speravano. Questa icona del mondo dell'auto è apprezzata da chi la possiede. Se non hai la possibilità di acquistare un'auto da quest'anno, le Corvette del 1954 e del 1955 sono rimaste molto simili.

La storia della prima corvette

Il prototipo EX-122 Corvette fu presentato al salone GM Motorama di New York il 17 gennaio 1953. La produzione iniziò nella vecchia fabbrica di autocarri a Flint, nel Michigan, sei mesi dopo.

La Corvette del 1953 fu la prima incursione di Chevrolet nelle moderne auto sportive e non fu ben accolta. Solo 300 Corvette furono prodotte in quel primo anno modello, di cui circa 225 esistono ancora oggi.

Tutte le Corvette del 1953 erano verniciate Polo White, con una capote nera e interni in Rosso Sportivo. Le uniche opzioni disponibili quest'anno erano una radio AM a ricerca di segnale e un riscaldatore. Stranamente, entrambe le "opzioni" furono incluse su ogni Corvette del 1953.

Questa roadster a due porte aveva una carrozzeria in fibra di vetro, che rendeva unico il posizionamento dell'antenna radio. A differenza dei tradizionali corpi in acciaio dell'epoca, l'antenna poteva essere posizionata discretamente nel coperchio del bagagliaio.

La Corvette non è stata modificata per l'anno modello 1954, sebbene l'auto potesse essere ordinata in blu, rosso o nero oltre a Polo White.

Il motore della corvette del 1953

La Corvette del 1953 venne fornita con un motore a sei cilindri in linea "Blue Flame" da 150 cavalli alimentato da tre carburatori Carter a gola singola. L'unica trasmissione disponibile nel 1953 era l'unità Powerglide a due velocità.

Mentre la stessa Corvette faceva girare la testa, il motore lasciava un po 'a desiderare, soprattutto quando fu venduto per la prima volta. Viaggerebbe da zero a 60 in circa 18 secondi sul 1/4 di miglio. I primi opuscoli GM pubblicizzavano che l'auto era stata "cronometrata a più di 100 MPH al banco di prova GM".

I conducenti negli anni '50 volevano tutta la potenza che potevano ottenere, quindi il motore a due velocità da 150 CV era un deterrente per molti. Il motore rimase per l'anno di produzione 1954 e nel 1955, un'opzione V8 e un cambio manuale a 3 velocità erano disponibili nella stessa carrozzeria. Fu allora che la Corvette iniziò davvero a farsi un nome.

Il valore della corvette del 1953

A causa della bassa produzione, sarà difficile trovare una Corvette del 1953 in vendita. Gli acquirenti che ne mettono le mani su uno tendono a tenerlo in giro e la storia dell'auto è spesso ben documentata, mostrando solo uno o due proprietari nel corso della sua vita.

Una Corvette del 1953 in condizioni eccellenti viene venduta oggi per $ 125,000 a $ 275,000. Queste rare auto sportive hanno mantenuto il loro valore e sono rimaste relativamente stabili nel corso degli anni.